Lavoro ed Economia

rendement-PPI

Un tempo quando il denaro era poco ed anche il lavoro, la persona lavorava dalla mattina alla sera per guadagnare un pezzo di pane, oltre 10 ore di lavoro per un pezzo di pane magari da 1kg, che oggi compriamo con tranquillità a pochi passi da casa a un costo veramente basso che tutti se lo possono permettere.

Nel tempo l’Uomo ha sempre avuto quell’idea di lavorare poco, sfruttando il corpo sempre meno e guadagnare abbastanza per sopravvivere. Cosa che è successo poco dopo, con l’avvento della rivoluzione industriale: con l’avvento delle nuove aziende, si assumevano persone a tempo indeterminato, garantendo loro una pensione al termine della carriera.

In quell’epoca bastava che lavorasse una persona del nucleo famigliare in una buona azienda per portare avanti la famiglia, quindi il tempo di lavoro si era ridotto a 8 ore e il ricavo era anche maggiore. Anzi, dopo un tot di anni lavorativi lo stato ti dava un premio: ti faceva rimanere a casa e venivi pagato lo stesso, “pensione”.

Ma ancora l’Uomo non era abbastanza contento, voleva sempre lavorare meno e guadagnare sempre di più.

Così è arrivato l’avvento delle nuove tecnologie e di nuovi sistemi chiamata: “la terza rivoluzione“, con l’avvento di internet il mondo è cambiato completamente. Si possono creare sistemi automatizzati che già oggi riesco a controllare aziende senza che tu ne sei presente come spiega anche il multimiglionario Tim Ferris nel suo libro “https://rcm-eu.amazon-adsystem.com/e/cm?ref=tf_til&t=pierluigimagg-21&m=amazon&o=29&p=8&l=as1&IS1=1&asins=8860521475&linkId=ee58d7b623c145f9e0cafdf3509f5e75&bc1=FFFFFF&lt1=_top&fc1=333333&lc1=0066C0&bg1=FFFFFF&f=ifr” target=”_blank” rel=”noopener noreferrer”>4 ore alla settiamna”.

Nel 2000, l’Uomo è riuscito a raggiungere quasi il suo scopo: produrre grandi quantità di denaro, impiegando meno tempo possibile e grazie a internet si riesce a controllare e fare tutto da casa con il pc, anzi alcune cose si possono fare anche con uno smartphon.

Ma l’Uomo ha sempre la voglia di andare oltre i suoi limiti, e infatti si sta preparando per la 4 rivoluzione industriale, cosa ci sarà di diverso?  Tecnologie come robot che sostituiranno ogni forma di manodopera, Amazon che creerà un sistema per avere un negozio quasi virtuale accanto a te, la stampante 3d che sarà in grado di costruire ogni cosa insieme all’avvento della realtà virtuale.

Nei prossimi anni l’Uomo sarà in grado di lavorare poco e guadagnare tantissimo grazie alla velocità che si potrà avere nel creare denaro con piccole iniziative ed idee.

Dove ti posizionerai in tutto ciò? Dove finirai tu piccola persona innocua dinanzi a tutto questo? Beh! Dipende da te… Dipende molto da quanto stai investendo oggi sulle nuove tecnologie, che consigli e conoscenze stai intraprendendo oggi che ti porteranno in futuro su questo nuovo campo.

Riuscirai a sopravvivere o sarai trasportato in balia alle nuove tecnologie?

Apprendi una buona conoscenza in questo campo evolutivo e adattati a tutto ciò che si sta evolvendo, e puoi starne certo/a che riuscirai a sopravvivere molto tranquillamente.